Varie
lunedì 10 giugno 2019
CICLISMO
A Mori esultano Cettolin, Andreaus e Ressi

Il classe 2005 Matteo Cettolin e il “primo anno” del Veloce Club Borgo Elia Andreaus hanno raccolto applausi – e soprattutto il trofeo del vincitore - al 10° Trofeo Mori Cittadella dello Sport-4° Trofeo Arredobagno Gobbi, corsa per esordienti che ha regalato la gioia del podio (il tredicesimo della stagione) anche all’altro valsuganotto Thomas Capra, secondo, mentre tra gli allievi lo spunto vincente è stato quello del mantovano Diego Ressi, vincitore del settimo Memorial Claudio Cescatti.
La salita finale verso la frazione di Besagno, imboccata dai corridori dopo aver coperto più tornate del circuito cittadino disegnato sulle strade di Mori, nella corsa unica per esordienti del primo e del secondo anno ha esaltato il trevigiano Matteo Cettolin. Il portacolori del Vc San Vendemiano è riuscito a togliersi dalla ruota uno dei principali candidati alla vittoria, il trentino di Carzano Thomas Capra, che ha comunque centrato l’ennesimo piazzamento nella top 3 della stagione, lui che è attualmente primo nella classifica nazionale di categoria e che vanta già nove affermazioni nel 2019.
Capra ha comunque avuto la meglio su un altro degli attesi protagonisti, Matteo Fiorin, che gli appassionati delle due ruote giovanili ricorderanno vincitore nel luglio 2018 ai campionati italiani delle Terme di Comano.

Il podio della corsa esordienti 2005, con Capra sul secondo gradino
Il podio della corsa esordienti 2005, con Capra sul secondo gradino

La vittoria per il Veloce Club Borgo è comunque arrivata, grazie al primo posto tra i classe 2006 di Elia Andreaus, al terzo centro stagionale dopo quelli conquistati a Villa Agnedo e al trofeo Fly Bike Hotel di Trento il 2 giugno. Nella graduatoria di categoria, Andreaus è stato seguito da Riccardo Securo (Sandrigo) e Filippo Cettolin (San Vendemiano), secondo e terzo davanti ai trentini Nicolò Melini (Forti e Veloci) e Lorenzo Bernardi (Cembra).

Elia Andreaus sul gradino più alto del podio della categoria esordienti 2006
Elia Andreaus sul gradino più alto del podio della categoria esordienti 2006

Nessun trentino, invece, è riuscito a piazzarsi tra i primi dieci nella corsa riservata agli allievi, complice anche l’assenza dei vari Marco Andreaus, Andrea Dalvai e Christian Piffer, giusto per citarne alcuni, impegnati con la rappresentativa di Comitato al Trofeo Squillario a Biella. Il traguardo di Besagno ha incoronato vincitore Diego Ressi della Sc Mincio Chiese, che nel finale è riuscito ad avvantaggiarsi assieme ad altri due corridori, Sebastiano Minoia e Alessandro Romele, poi battuti allo sprint.

Il podio della corsa allievi, vinta dal mantovano Diego Ressi
Il podio della corsa allievi, vinta dal mantovano Diego Ressi

Ordine d’arrivo Esordienti 2005
1. Matteo Cettolin (Vc San Vendemiano) 27 km in 45’55”;
2. Thomas Capra (Vc Borgo) a 0’05”
3. Matteo Fiorin (Cicli Fiorin) a 0’12”
4. Marco Martini (Lugagnano) a 0’20”
5. Leonardo Rossi (Bruno Gaiga)
6. Mattia Negrente (Bruno Gaiga)
7. Sebastiano Danieli (Scuola Ciclismo Lions) a 0’25”
8. Andrea Tortella (Lugagnano) a 0’32”
9. Alan Zanolini (Gs Alto Adige)
10. Giulio Conte (Fdb Cologna Veneta)

Ordine d’arrivo Esordienti 2006
1. Elia Andreaus (Vc Borgo)
2. Riccardo Securo (Sandrigo) a 0’13”
3. Filippo Cettolin (San Vendemiano) a 0’30”
4. Nicolò Melini (Forti e Veloci) a 0’36”
5. Lorenzo Bernardi (Uc Valle di Cembra) a 0’38”
6. Davide Valentini (Uc Valle di Cembra) a 0’42”
7. Tommaso Saccon (San Vendemiano) a 0’48”
8. Cristian Remelli (Sc Valeggio)
9. Tommaso Zandonà (Lugagnano)
10. Gabriele Nervo (Vc Borgo)

Ordine d’arrivo Allievi
1. Diego Ressi (Sc Mincio Chiese) 47,700 km in 1h12’25” (media 39,521 km/h)
2. Sebastiano Minoia (Velo Club Sarnico)
3. Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere)
4. Efrem Sella (Vc Schio) a 0’24”
5. Nicolò Arrighetti (Cicli Peracchi Sovere)
6. Stefano Leali (Sc Mincio Chiese) a 0’26”
7. Riccardo Pivato (Ss Sanfiorese) a 0’30”
8. Gianmarco Carpene (Uc Val d’Illasi) a 0’34”
9. Matteo Scalco (Fox Team) a 0’41”;
10. Riccardo Mantovani (Azzanese) a 0’44”

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,828 sec.

Inserire almeno 4 caratteri