Dilettanti
sabato 8 giugno 2019
CICLISMO
A Lari la «prima» da under 23 di Bais

Davide Bais ha trovato la zampata vincente sul traguardo del Gp Lari Città della Ciliegia, nel Pisano, dove ha conquistato la prima vittoria tra gli under 23. Sul podio, assieme al giovane corridore di Nogaredo, è salito anche il moriano Tommaso Rigatti, ottimo terzo.
La corsa si è infiammata a una ventina di chilometri dal traguardo (sui 121 complessivi di gara), quando 17 corridori sono riusciti a evadere dal gruppo. L’azione è risultata decisiva, ma lo è stato ancor più l’attacco sferrato da Bais a 1500 metri dall’arrivo. Il corridore trentino del Cycling Team Friuli ha guadagnato qualche secondo sui diretti concorrenti alla vittoria e ha chiuso a braccia alzate con 3” di vantaggio sul compagno di squadra Giovanni Aleotti. Terzo l’altro trentino Tommaso Rigatti, ex Forti e Veloci e Ausonia ora in forza alla General Store.

Il podio del Gp Città di Lari, con Bais sul gradino più alto e Rigatti a destra, terzo
Il podio del Gp Città di Lari, con Bais sul gradino più alto e Rigatti a destra, terzo

Sempre nella giornata odierna, si è ben comportato anche il volanese della Iseo Rime Carnovali Samuele Zambelli, quinto nella corsa di 144,8 km con arrivo nell’autodromo di Monza. Il primo a tagliare il traguardo è stato Tommaso Campesan (Work Service), che è riuscito a piazzare il colpo di mano vincente. La volata per la piazza d’onore è stata vinta da Stefano Moro (Arvedi), seguito da Stefano Gandin (Gallina Colosio), Yuri Colonna (Casillo Maserati) e Zambelli, quinto.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 2,078 sec.

Inserire almeno 4 caratteri