Allievi
domenica 20 agosto 2017
CICLISMO
La salita di Nogarè regala la nona vittoria a Zambanini
Sandro Botto
di Sandro Botto twitter

L'amarezza per la nona vittoria mancata, dura soltanto una settimana per Edoardo Zambanini, che sulla salita per l'altopiano di Pinè, vince il 25^ Gran premio Nogarè organizzato dal gruppo Cilcistico Zambana. Doppia vendetta per il forte atleta della Ciclistica Dro, che proprio lo scorso anno giunse secondo sotto lo striscione di Nogarè. A masticare amaro è invece Andrea Debiasi (CC Forti e Veloci), secondo per poco meno di un metro, quarto secondo posto stagionale ed ancora a secco di vittorie nel 2017. Il più deluso della giornata è però Giovanni Vito, recente campione italiano di categoria a Ponte Arche, relegato sul gradino più basso del podio. Altri trentini in luce, Larcher Alessandro (Uc Valle di Non), Sandri Edoardo (VC Borgo) e Pellegrini Cristofer (Us Montecorona), tra i primi dieci in classifica. Gara contraddistinta dal ritmo molto elevato favorito dalla fresca mattinata e dai vari tentativi di fuga, tutti ben presto rintuzzati del notevole ritmo tenuto dal gruppo.


Iscritti: 124 Partiti: 113 Arrivati: 81
Tempo: 1h45’02” 76 km Media: 43,415 km/h

Ordine d’arrivo:
1° Edoardo Zambanini (Ciclistica Dro)
2° Andrea Debiasi (Cc Forti e Veloci)
3° Giovanni Vito (Cage Capes)
4° Davide De Pretto (Vc Schio)
5° Alessandro LAarcher (Uc Valle di Non)
6° Walter Calzoni (Vallecamonica)
7° Gianmarco Garofoli (Sc Recanati)
8° Edoardo Sandri (Vc Borgo)
9° Davide Cattelan (Vc Schio)
10° Cristofer Pellegrini (Us Montecorona)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Inserire almeno 4 caratteri